martedì 12 marzo 2013

Un Vile Cabaret


Perchè a noi giovani, a noi che ci aggrappiamo e che non sgomitiamo mai abbastanza ci manca una cosa soltanto.
Ci manca...
Si dai, ci manca...

No dai non siate triviali non è la figa.
(Ma cosa avete, il diploma Radioelettra e una rinuncia agli studi inquadrati in camera?)

Eeeeeeehhhnnnno. Ora non mi viene in mente. Lo volevo dire troppo alla svelta.

Comunque si vede da come vanno le cose qui su internet che la situazione si sta facendo grama.
Si dai, che ve ne siete accorti anche voi al primo giro su Facebook.
Giornali? A che servono?

Tra una scrollata di rotellina e l'altra, l'occhio pallato e il chakra aperto alle 2 di mattina ci permettono bene di distinguere le varie specie di subumani che popolano la terra con infinita chiarezza, arrivando a livelli di consapevolezza che neanche Bill Hicks sotto coca.




Certo vi sarete accorti che sono finite le elezioni, anche solo per il fatto che Bersani abbia smesso la sua aria da improbabile salvatore depresso col suo sorrisone al Lexotan e sia rinsavito, arrivando a capire che è inutile come i peli dello scroto.
Berlusconi di certo non ve lo fa capire, è troppo intento a evitare nell'ordine a) la morte, b) i processi e c)Alfano, che oramai è cosciente di essere inutile come l'adrenalina in obitorio.
Beppone Grillo invece ha scoperto che la gente, al contrario di come pensa la gente, ha le palle per cambiare le cose, e facendo il salmone che risale la corrente si sente utile sebbene ormai sia inutile come un santino in un'orgia omosessuale.

In più il Papa si è dimesso e tanti dicono che in ogni caso sa troppe cose, e un caffettino "Alla Sindona" non si nega a nessuno.
Hanno rotto i coglioni a Welby e la Englaro per anni: MA SVEGLIAAAAA bastava farsi Papa e dimettersi!
Morte assistita?
Si, ma solo in prima classe, barboni!

Di che parlavo? Ah si politica.

Insomma sono passate 'ste benedette elezioni, e non ha vinto nessuno.
O hanno vinto tutti, a scelta.
No perchè fondamentalmente a me è venuto in mente che le elezioni noi qui in italia le viviamo un po come viviamo il calcio: siamo maleducati, competitivi, ci piace sfottere l'avversario e di solito vince -sul serio, intendo- chi ha più soldi.
Va per la maggiore tra gli amici il commento

"Raga io emigro. Paese di mmerda! Prossimo anno mi trasferisco a Londra che li se vali sfondi..."

poi via con un gesto di intesa tipico (oggi condividere un link è come un brofist che fa molto meno ghetto) e decidono che essere italiani oggi fa schifo, e non vale la pena nemmeno di provarci perchè tanto vince Berlusconi chelo votano i ricchi, i vecchi e gli stronzi. Insomma gran parte del paese.
"Ma guarda che coglione Stramaccioni cazzo! Ma la formazione la fa decidere a  Andrea Bocelli?"
E mai nessuno che dica

"Raga io cambio. Squadra di mmerda! Prossimo campionato tifo Juve, che loro almeno rubano..."

Eh no! Una fede, una bandiera, ci mancherebbe!

Apriamo una parentesi.
Ammettiamo per un attimo che un invasore alieno ci invada.
Arriva sulla terra, atterra in italia e vede Casini.
A lui, che viene dallo spazio profondo, viene naturale associare a uno con le sopracciglia e i capelli di colori diversi un concetto base: coerenza zero.
E quindi lo vaporizza anche senza leggere la mente dell'idiota colorato come una Mini Cooper (tettuccio grigio e specchietti neri).
Poi vede Capezzone e lo sodomizza. Si perchè io ho l'idea di Capezzone faccia le fusa tipo gatto quando viene sodomizzato, e siccome nelle profondità siderali i gatti non ci sono ma il bisogno di donare affetto si, l'estraneo si prodiga e lo sodomizza.
A quel punto vede un italiano medio: le scelte sono innumerevoli, talmente vasto è il paniere che l'alieno si sofferma indeciso se sodomizzarlo o vaporizzarlo.
Quindi sceglie di sodomizzarne alcuni, vaporizzare chi non ci sta e restituire l'Imu agli altri.
Poi lancia una campagna per conquistare l'Abissinia, misteriosamente interessante per un'essere che viene da mondi lontani.

Ecco la parentesi si chiude facendovi capire che gli alieni sono tra noi.
Anzi siamo noi a essere tra di loro.

Non ci riesco, è inutile: sono troppo italiano per fare un paragone valente o una metafora, un'allegoria che permetta a quel drago-delle-rime-dagli-amici-immaginari di Dante di sentirsi fiero di me.

Dai spero che abbiate capito dovev vado a parare, che se poi lo devo spiegare non fa ridere, è come quando spieghi che le scoregge sono la naturale fuoriuscita di gas dal colon dovuta a una continua opera sodomizzazione che subiamo, che contribuisce a insufflare l'aria dentro il colon.
Visto?
Nessuno ride.
Rullo di tamburi.
Sipario.

E pensare che i comici sono ancora tutti vivi.

Gli alieni comici che ci capiscono al volo, sanno come prenderci e cosa urlarci per ottenere il giochino con la palla.
Bravo bello! Wooof Wooof!

A questo punto dovrebbe essere ovvio che il governo lo possono scegliere solo ALIENI, entità che non vivono qui e non seguono le leggi di questo assurdo ecosistema sociale, che per dirla in modo che anche Gigi D'Agostino lo capisca, abbiano un'altRA PROSPETTIVA!

ECCO cosa CAZZO manca a noi giovani: UNA PROSPETTIVA!

Eccheccelavèvosullapunta, guarda.

3 commenti:

  1. Qui se vole un post nuovo! Uga uga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranzolla che non mi sono eclissato, non appena concludo l'esame di turno parte subito il post molesto & selvaggio! Te sei prolifica ma io son come il diesel...
      ...
      ...
      Puzzo di olio e vado forte sui trattori.
      Si, sono un idiota.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina